Ufficio Stampa

 

 

Imprese artigiane: aumentano addetti alle pulizie e tatuatori.

Roma, 28 agosto 2020 - Aumentano le imprese di pulizia e quelle che si occupano di tatuaggi e piercing. Crescono i giardinieri e i parrucchieri ed estetiste. Si riducono invece le imprese di costruzioni e quelle che si occupano di ristrutturazione, i “padroncini” addetti ai trasporti su strada, gli elettricisti, i falegnami e i meccanici. Come mostra la fotografia scattata da Unioncamere e InfoCameresull’evoluzione dei mestieri artigiani negli ultimi 5 anni, il settore, che conta poco meno di 1,3 milioni di imprese, ne ha perse quasi 80mila tra il 2015 e il 2020.

Leggi il comunicato

Tutti i comunicati

Contatti

Carlo De Vincentiis

e-mail: carlo.devincentiis@infocamere.it

 

 

Roberto Susanna

e-mail: roberto.susanna@infocamere.it

 

 

Per seguire le nostre iniziative e ricevere i nostri comunicati stampa,

iscriviti alla nostra mailing list inviando una richiesta a: accredito@infocamere.it